Login al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordami

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta l'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo
quoteL...e voi che ritornerete a casa sappiate che anche qui dove riposo, in questo campo vicino al bosco di betulle, verrà la primaveraquoteR
  • Elenco dei caduti

    Sistema di ricerca su banca dati U.N.I.R.R. dei 91735 caduti sul Fronte russo

  • Il fiume Don

    Segnò il limite dell'avanzata italiana e il luogo dei maggiori scontri con l'esercito russo.

  • Padova, monumenti ai reduci e ai caduti di Russia

    Monumenti italiani ed esteri dedicati ai caduti della campagna di Russia.

  • Testimonianze

    Racconti e memorie dei protagonisti.

  • Racconti dalla prigionia

    Racconti e testimonianze dei luoghi ove furono internati i soldati italiani.

SOSTIENI L'IMPEGNO DELL'U.N.I.R.R.

Il modesto contributo che lo Stato versava all'U.N.I.R.R. è stato eliminato. Nonostante la nostra associazione operi grazie al volontariato gratuito, ha dei costi che vanno necessariamente sostenuti. Per preservare la memoria e continuare il supporto alle famiglie nelle ricerche dei dispersi, abbiamo bisogno del tuo aiuto.
Puoi diventare socio U.N.I.R.R. oppure donare liberamente con le seguenti modalità: tramite bollettino postale sul conto corrente n. 60955408 intestato a U.N.I.R.R. - Via Vincenzo Monti 59, 20145 MILANO, oppure tramite carta di credito o Paypal:
 

03/02/2016

141. Arbuzova - Nella "valle della morte"

 

Da Dal fronte del Don ai lager sovietici, Giuseppe Bassi, Ars et Religio – Bertato S.r.l., Padova, 2015

 

Dal Fronte del Don ai lager sovietici copertinaTutti cercavano un rifugio per la notte: due soldati si erano accucciati fra le zampe di un cavallo morente cercando un po' di tepore; altri avevano capovolto una vecchia slitta creando una scomoda capanna; altri, con due moschetti infissi sulla neve, avevano eretto una tenda; altri ancora andavano vagando con una coperta sulle spalle avendo così la certezza di essere ancora vivi; con circa trenta gradi sotto zero tutti abbiamo il terrore di passare un'altra notte all'addiaccio.

Verso le 16.00, con gli artiglieri Marzio e Saccomandi troviamo un rifugio per la notte in un pollaio, una piccola capanna circolare di frasche, dove, sopra le nostre teste, su delle assicelle, avevano già preso posto le galline, mentre nella valle continuava il bombardamento di "katiuscia" e mortai.


LEGGI TUTTO...


Condividi la memoria

Invitiamo i visitatori in possesso di documenti, fotografie, testimonianze e oggetti  – relativi a militari che parteciparono alla Campagna di Russia – a condividerli in questo sito. Scrivete a: info@unirr.it

in evidenza

IMAGE Presentazione libro "1942 e dintorni. Una storia nella guerra"
Canelli (AT) Domenica 24 gennaio 2016, alle ore 17.00, presso la Biblioteca G. Monticone, avrà luogo la presentazione del libro 1942 e dintorni. Una storia nella guerra, di...
Commemorazioni gennaio 2016
  Il mese di gennaio è quello in cui, di solito, si svolge il maggior numero di cerimonie commemorative in ricordo del ripiegamento del Corpo d'Armata alpino. Ecco una lista...
IMAGE Ciao, Bonifacio...
 Bonifacio Savio Rive d'Arcano, 4 marzo 1920 – Gemona del Friuli, 27 dicembre 2015   Il 2015 si chiude, purtroppo, con una notizia triste: Bonifacio Savio si è...
IMAGE Oliveto di Imperia (IM) - Inaugurazione lapide in ricordo dei Caduti di tutte le guerre
    Sabato 12 dicembre u.s. – in Piazza Bernardo Berio, a Oliveto di Imperia – è stata scoperta una lapide in ricordo dei Caduti di tutte le guerre. Fra...
IMAGE Ciao, Antonio...
     Antonio Careddu Tempio Pausania (SS), 1919 – Bologna, 2015     Il 29 novembre avrebbe compiuto 96 anni. Ma Antonio ha chiuso gli occhi...
IMAGE Gino Piccolino - Divisione Vicenza - Cerimonia del 7 novembre 2015
    Abbiamo parlato, di recente, del signor Gino Piccolino (Divisione Vicenza, 277° Reggimento) e del fatto che lo scorso 17 settembre gli sono state concesse la Croce...
Concessa la Croce al Merito di Guerra a Gino Piccolino
Gino Piccolino, nato ad Ausonia (in provincia di Frosinone), classe 1922, giunse al Fronte Russo il 5 ottobre 1942, assegnato alla 5ª Compagnia del II Battaglione del 277°...
IMAGE Un "ragazzo" del '17 - La conferenza di Carlo Vicentini
      Via XX Settembre, a Roma, è strana: i numeri civici non sono – come di consueto – suddivisi in pari e dispari (tutti i numeri pari su un lato, e tutti i...
Da Onorcaduti - Nuove traslitterazioni...
Il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti ha comunicato tredici ulteriori nominativi che – a seguito dei riscontri opportuni – corrispondono a quelli di...
Da Onorcaduti - Nostri militari deceduti in prigionia
  Il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti continua la traslitterazione degli elenchi in cirillico forniti in passato dal Governo russo. Dopo i più recenti...
IMAGE Cronologia 1941-1954. Eventi di guerra al Fronte Russo
        A cura di Ilario Botturi e Patrizia Marchesini     La parola cronologia deriva dal greco (chrònos: tempo; lògos: discorso)....
IMAGE Quadro di battaglia della Regia Marina al Fronte Orientale
      Si ringrazia Paolo Plini per i dati forniti.   IV FLOTTIGLIA (MAR NERO)   XIX Squadriglia     MAS 570     MAS 571 (sostituito...
C.S.I.R. - Quadro di Battaglia
Quadro di battaglia del Corpo di Spedizione Italiano in Russia (Corpo d’Armata Autotrasportabile) - alla data del 9 luglio 1941 - tratto da Le operazioni delle Unità italiane...
IMAGE L'8ª Armata Italiana in Russia (ARM.I.R.)
  Tratto da: RUSSIA 1941 - 1943 CSIR e ARMIR sul Fronte Orientaledi Bruno Lancellotti Sintesi di Maria Teresa Buccino 1. Costituzione dell'8ª Armata Al generale Messe che,...
IMAGE Rapporto sui prigionieri di guerra italiani in Russia
Estratto dal libro: di Carlo Vicentini e Paolo Resta: Rapporto sui prigionieri di guerra italiani in Russia  edito da U.N.I.R.R. Anno 2005    
IMAGE C.S.I.R. - Corpo di Spedizione Italiano in Russia
Divulgazione storica in quattro puntate allegata ai Notiziari U.N.I.R.R. n. 29-30-31-33 a cura di Bruno Lancellotti     1. Costituzione, trasferimento, radunata. Prima...
IMAGE 1992 Medaglia d'oro al caduto ignoto
6 febbraio 1992 Il Presidente della Repubblica conferisce la Medaglia d'Oro al Valor Militare alla Memoria al Caduto Ignoto della Campagna di Russia   Motivazione:...
IMAGE 1990: Il rientro del caduto ignoto
Dal Notiziario U.N.I.R.R. n. 28 Ott.- Dic. 1990. È TORNATO CON NOI!   La cerimonia della consegna in terra di Russia è stata austera. Sia alla esumazione, come in...
IMAGE Introduzione storica
NASCE IL CORPO DI SPEDIZIONE ITALIANO IN RUSSIA C.S.I.R.     Hitler, dopo aver sconfitto la Francia ed avere occupato mezza Europa, ritiene giunto il momento di...
Intervista a Francesco Belloni
di Patrizia Marchesini    Un'intervista – quella a Francesco Belloni – inusuale: il testo che leggerete non è frutto di un incontro, bensì della pazienza infinita...
IMAGE Angelo Veronesi - Savoia Cavalleria - Ricordi e immagini
    [...] Forse un giorno un vostro figlio, o un nipote, guarderà queste pagine ingiallite e vi chiederà: "Che cos'è questo libro?", e voi risponderete: "È quello...
"Un soldato nella bufera" - Il memoriale di Mario Squarza
  La sintesi del memoriale di Mario Squarza è a cura di Patrizia Marchesini. L'Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia ringrazia l'ingegner Lino Squarza – figlio di...
IMAGE Il lanciere Italo Treccani
  Il testo che segue è tratto – con qualche lieve modifica e l'aggiunta di alcune note – da un libro pubblicato nel novembre 2014. Il volume narra delle...
IMAGE Intervista a Osvaldo Bartolomei
di Patrizia Marchesini     Il Battaglione Alpini Sciatori Monte Cervino giunse al Fronte Russo nel febbraio 1942. Un reparto speciale, ben addestrato, diciamo di pronto...
IMAGE Intervista a Bruna Desidera
di Patrizia Marchesini   Treviso – 4 marzo 2014       «In occasione del 60° anniversario di Nikolaevka, a Treviso fu organizzata una cerimonia e venne...
IMAGE Angelo Chimenti e Giorgio Vagnini
di Patrizia Marchesini     Crespano del Grappa (TV) – 6 febbraio 2014   La casa rosa – di quel rosa di una volta – è accoccolata sotto il Monte Grappa. Ci...
IMAGE Marcello Pilati
di Patrizia Marchesini   V’era un magnifico sole, sul campo di Gardolo. Nel sereno di un cielo stranamente azzurro, la chiostra dei monti era segnata da uno strano cordone...
IMAGE Intervista a Volmer Vivaldini
di Patrizia Marchesini   Volmer Vivaldini – classe 1920 – prima dello scoppio del secondo conflitto mondiale era una giovane promessa del ciclismo e avrebbe dovuto...
IMAGE Intervista a Bassiano Baron Toaldo
    Nella primavera del 1940 la guerra era nell’aria... il IX Battaglione Pontieri era dotato di barche e camion nuovi di zecca, senza sapere di preciso come e dove...
IMAGE Milano - Monumento U.N.I.R.R. in ricordo dei caduti e scomparsi al Fronte Orientale
      Voluto con grande tenacia da Giuseppe Germano – attuale Presidente della sezione milanese dell'U.N.I.R.R. – e inaugurato il 13 giugno 2015, il...
IMAGE Casalpusterlengo (LO) - Monumento in ricordo dei Caduti e Dispersi della Campagna di Russia
    Il monumento, sito nel piazzale della stazione di Casalpusterlengo, è stato restaurato alla fine del 2014 dal Gruppo A.N.A. di Castiglione d'Adda, e restituito alla...
IMAGE Il Giardino "Pietro Zocca" a San Lazzaro di Savena (BO)
  Giuseppe Zocca, un energico ottantenne, ha deciso di realizzare qualcosa per ricordare il cugino Pietro Zocca, classe 1921, al Fronte Russo con l'11° Raggruppamento...
IMAGE Monumento sul Monte Orfano (BS)
    Il monumento sul Monte Orfano è sorto nel dopoguerra grazie all'iniziativa di alcuni reduci sopravvissuti alla Campagna di Russia. Essi, per mantenere vivo il...
IMAGE Roma - Monumento ai caduti e dispersi del C.S.I.R. e dell'Arm.I.R.
    Il monumento è formato da un cippo in granito alto 150 centimetri, che posa su un basamento rivestito in marmo grigio delle dimensioni di 150x150 centimetri e 80...
IMAGE Bologna - Tomba simbolica dedicata ai caduti in Russia
  di Patrizia Marchesini     A Bologna vi è uno dei cimiteri più suggestivi al mondo. Non è una vanteria esagerata, se si pensa che anche Charles Dickens ne fece...
IMAGE Il Giardino della Memoria di Canale d'Agordo (BL)
  di Patrizia Marchesini   Giardino della Memoria – Piazzetta di TanconCanale d’Agordo (Belluno)     Canale d’Agordo si trova al centro della Valle...
IMAGE Tempio della Vittoria a Milano
Il Tempio della Vittoria e il Sacrario ai caduti milanesi in guerra è un complesso monumentale adiacente alla basilica di S.Ambrogio a Milano. Il complesso è formato da due...
IMAGE Monumento a Soave (VR)
Soave (VR) Monumento nazionale ai caduti di tutte le patrie in Russia. Inaugurato nel 2009, si tratta di un complesso monumentale situato in via Foscolo. Riproduce il sottopasso...
IMAGE Monumento a Belluno
Belluno (BL)Monumento per ricordare i caduti e dispersi in Russia, opera dello scultore Massimo Facchin (reduce) situato nel Parco Comunale “Città di Bologna”
IMAGE Paolo Zanlucchi, La milizia del Duce muore sul Don
di Patrizia Marchesini   Per Camicia Nera, secondo Wikipedia, si intende il primo grado della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale. L’abbinamento fascismo-Camicia...
IMAGE Giorgio Lavorini-Riccardo Maffei, Il babbo disperso in Russia
Recensione di Patrizia Marchesini   Vaiano (Prato), 12/9/2011   Caro Babbo, le tue lettere la cara Mamma le ha conservate tutte come tu le raccomandavi. [...] Sono...
IMAGE Harrison E. Salisbury, I 900 giorni
di Patrizia Marchesini   La Campagna di Russia ci coinvolge al punto che siano soliti analizzarla sul vetrino di un microscopio ideale, nel tentativo di ricostruire le...
IMAGE Antonio Andrioli, Prigionieri nella neve
Recensione di Patrizia Marchesini   Antonio Andrioli, classe 1917, iscritto alla Facoltà di Economia e Commercio presso l’Università di Torino, stava lavorando in Friuli...
IMAGE Giovanni Bontempi, Un girasole lo veglierà
Recensione di Patrizia Marchesini   Per chi si occupa di Campagna di Russia la memorialistica ha un’importanza enorme. Non tutti i libri sono opere di letteratura eccelsa....
IMAGE Antonio Zanfagnini, Diario di un soldato in Russia
Recensione di Patrizia Marchesini   La Guerra è la Guerra! La gente è un’altra cosa.[1] Questa frase – scritta il 29 aprile 1942 – è quella che, forse, meglio...
IMAGE Chris Bellamy, Guerra assoluta
Recensione di Patrizia Marchesini   Vi sono libri la cui lettura necessita di tempo. Come un pasto abbondante e sostanzioso, i capitoli di Guerra assoluta vanno assimilati...
IMAGE Sara Benedini, Il nastro tricolore
Recensione di Patrizia Marchesini     Alcune lettere e una bambina curiosa. Le lettere, custodite nelle loro buste e legate da un nastro tricolore, erano di Gastone...
IMAGE Sirio Sintoni, I topi della steppa
di Patrizia Marchesini     Non so decidere se questo libro mi sia davvero piaciuto. In certi punti è un po’... saccente, come se Sintoni – iniziata la vita militare...
IMAGE Silvio D'Aloiso, Ritrovato dopo 40 anni - Diario della Campagna di Russia 1942-’43 del bersagliere Silvio D’Aloiso
Recensione di Patrizia Marchesini     Alla partenza per il Fronte Orientale, nel luglio 1942, il caporal maggiore Silvio D’Aloiso decide di tenere un diario. Il...

Ultimi messaggi del Forum

Accesso utenti


logo bn1UNIONE NAZIONALE ITALIANA REDUCI DI RUSSIA
Reduci della Prigionia, Famiglie dei Caduti e dei Dispersi

Ente Morale (Decreto Ministero Difesa 20.11.1996)
Presidenza Nazionale: Via Vincenzo Monti 59 - Milano
email: fronterussounirr@libero.it