×
Ricerche di militari

Prima di postare domande relative a ricerche di militari, si prega consultare la guida che abbiamo creato al seguente indirizzo:
www.unirr.it/ricerche/guida-per-le-ricerche-di-militari

× Benvenuti sul forum del Fronte Russo!

Racconta a noi e ai nostri iscritti chi sei e cosa cerchi.
Diamo il benvenuto a tutti i nuovi iscritti!

Presentazione

25/06/2013 11:17 - 25/06/2013 11:21 #1 da Andrea
Ciao a tutti mi chiamo Andrea,ho avuto un prozio che ha combattuto in Russia e non fece più ritorno. Ieri dopo molto tempo ho scoperto il suo vero nome e cercando nell'elenco dei caduti l'ho trovato. Si chiama Angelo Cappelletti,fante,54 RGM. FTR.,morto il 25/01/43 in località non nota. Vorrei fare delle ricerche più approfondite. Ed è questo che mi ha portato conoscere la storia passata della mia famiglia.
Saluti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2013 15:04 #2 da Maurizio Comunello
Allora.
Benarrivato Andrea.Se non lo hai chiedi la Copia del Foglio Matricolare di Angelo all'Archivio di Stato di BERGAMO.
Poi dato che il 54°Reggimento Fanteria faceva parte della DIVISIONE "SFORZESCA" puoi andare ,qui in alto su UNIRR (dopo Home) entra dentro e clicca su Collegamenti e poi clicca su Sforzesca così leggerai le Notizie relative.
Per quanto riguarda la Data ultima la scrissero una volta che i Superstiti uscirono dalla sacca ma NON è da tenere tanto in considerazione come vera.
Potresti anche chjedere ulteriori notizie con una telefonata al mattino all'Albo d'Oro a Roma e farti dare anche la Copia del Verbale di Irreperibilità riferito ad Angelo.
Inoltre sempre dopo cliccato su UNIRR potresti Iscriverti con n oi e ricevere i 3 Numeri all'anno, del Notiziario Unirr.
Ci risentiamo.
Maurizio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2013 15:23 #3 da Andrea
Provvederò a richiedere il foglio matricolare. Ho già inviato un mail all'Albo d'Oro come mi ha consigliato uno dei contatti presente nell'UNIRR.
Una volta ricevuti i documenti,come potrei continuare le ricerche ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2013 16:14 #4 da Federico Zotti
Ciao Andrea e benvenuto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2013 16:33 #5 da Andrea
Grazie Federico ! ;)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/06/2013 08:43 - 28/10/2017 23:47 #6 da Patrizia Marchesini
Ciao, Andrea... e benvenuto.

Un modo per saperne di più e documentarsi un pochino sulle vicende che videro coinvolte la Divisione è quello di leggere libri che ne parlano in modo specifico. Consulta l'elenco bibliografico disponibile in questo sito e digita - nei termini di ricerca - Sforzesca. Otterrai un elenco di volumi. Alcuni trattano in modo particolare il 54° Reggimento Fanteria.

Molte di queste pubblicazioni sono di difficile reperibilità nelle librerie (anche on-line), in quanto da tempo non sono più state ristampate. Puoi comunque rivolgerti alla tua biblioteca: qualora non sia in possesso dei volumi che ti interessano, può attivarsi per il prestito inter-bibliotecario. In pratica la tua biblioteca fa una ricerca presso altre biblioteche per ottenere in prestito temporaneo i libri. Il costo per questo servizio è molto limitato.

Infine, il professor Agostino Roncallo, autore di Uva, ribes e gelso. Storia di un caporale e di un esercito scomparsi nella steppa, basato sulla corrispondenza tra uno scomparso della Divisione Sforzesca e la moglie, mi riferì - avendo svolto molte ricerche per la stesura del libro - che il 25.01.43 è una data assegnata d'ufficio a molti dei dispersi della Sforzesca... un po' come è capitato a tanti del Corpo d'Armata Alpino, per i quali la data di scomparsa è il 31.01.43.

Saluti.

Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Patrizia MarchesiniMaurizio Comunello

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?