Compaesani - Caduti e dispersi di Cazzago San Martino (BS)

20/07/2020 14:19 #7 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic Compaesani - Caduti e dispersi di Cazzago San Martino (BS)
Eccomi.

Nel fine settimana sono stata assente e rispondo solo ora.
Ho appena provveduto a inoltrarle la mail che avevo scritto a Pierantonio Segato in merito ai cinque militari di Cazzago San Martino cui ho accennato nel mio commento del 17 luglio.

Un cordiale saluto.

Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/07/2020 21:59 #8 da Matteo
Buonasera, 
Ho ricevuto la mail, la contatteró domani tramite mail per i dovuti chiarimenti riguardanti questi concittadini. 
Cordialmente 
Paderni Matteo 
Ringraziano per il messaggio: Patrizia Marchesini

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/08/2020 18:10 #9 da Matteo
Buonasera, 
Un piccolo aggiornamento riguardante le mie ricerche:
Oggi ho trovato la fotografia dell'alpino Belotti Pietro nato il 15-12-1922 ad Adro ma probabilmente residente a Cazzago San Martino. Vi allego la fotografia.
Un saluto
Allegati:
Ringraziano per il messaggio: Maurizio Comunello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/08/2020 14:02 #10 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic Compaesani - Caduti e dispersi di Cazzago San Martino (BS)
Salve, Matteo.

Grazie per avere fornito la foto di Pietro Belotti.
E' stata aggiunta alla galleria-immagini dedicata ai deceduti al Fronte Russo e associata alla scheda di dettaglio del giovanissimo alpino.
Morì al termine della Prima Battaglia Difensiva sul Don (20 agosto - 1° settembre 1942), quando i reparti del 6° Reggimento alpini (Val Chiese, Vestone e Verona) - in origine destinati al Caucaso, così come l'intero Corpo d'Armata alpino - vennero dirottati sul Don e impiegati per tamponare la situazione... primi reparti della Divisione Tridentina ad affrontare l'avversario sovietico.
Pietro non aveva compiuto ancora vent'anni :'(

Il database ufficiale del Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti lo segnala come genericamente deceduto il 1° settembre '42.
Dall'elenco caduti e dispersi di questo sito risulta essere stato sepolto a Bol'šoj. I suoi resti vennero poi esumati nel 1992 e rimpatriati nel 1993.

Cliccando sul link seguente si aprirà la galleria-immagini relativa al cimitero campale di Bol'šoj:

www.unirr.it/gallerie-immagini/cimiteri-campali/bolsoj

L'ultima immagine mostra un elenco degli inumati. Pietro è citato con il cognome Bellotti.

Cordiali saluti.



Patrizia
Ringraziano per il messaggio: Matteo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Patrizia MarchesiniMaurizio Comunello

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?