×
Ricerche di militari

Prima di postare domande relative a ricerche di militari, si prega consultare la guida che abbiamo creato al seguente indirizzo:
www.unirr.it/ricerche/guida-per-le-ricerche-di-militari

"Quando mi riconoscerai", un romanzo di Marco Erba

25/03/2019 21:14 #1 da Patrizia Marchesini
Il signor Marco Erba ha scritto un post - che pubblichiamo volentieri - in una delle due Pagine Facebook U.N.I.R.R.:


Buongiorno a tutti,
mi chiamo Marco Erba e sono un insegnante e uno scrittore di Rizzoli.
Rodolfo era il fratello maggiore di mio nonno Doroteo. Erano legatissimi... mio nonno mi raccontava spesso di lui.
Era un ragazzo buono e pieno di vita. Poi, nel 1942, quando aveva 19 anni, lo hanno chiamato alle armi e mandato a combattere in Russia.

Rodolfo non è più tornato, ma mio nonno lo ha aspettato per una vita. Nel mio secondo romanzo, "Quando mi riconoscerai" (edito in BUR, Biblioteca Universale Rizzoli), ho voluto inserire un pezzo della sua storia. Per me è stato un po' come farlo rivivere. Nel libro il personaggio letterario Rodolfo scrive una serie di lettere ai suoi parenti in Italia.

Quelle lettere sono vere, sono solo alcune delle molte che il Rodolfo reale ha mandato alla sua famiglia: mio nonno e mio padre le hanno conservate gelosamente e adesso sono parte di me. Ho voluto inserirle così, senza fare modifiche, perché troppe cose che vengono dimenticate dovrebbero invece essere ricordate sempre, soprattutto in questo nostro tempo. Ogni volta che un mio studente, un ragazzo o un lettore mi dice di aver letto il romanzo e di essersi commosso per Rodolfo mi emoziono: davvero le storie dei singoli fanno la Storia e lasciano un segno. Grazie a voi che aiutate a fare memoria.



Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Patrizia MarchesiniMaurizio Comunello

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?