× Richieste di aiuto nelle ricerche

CIX Battaglione Mitraglieri di Corpo d'Armata (autocarrato)

13/09/2019 10:08 #1 da Danilo Dolcini
Buongiorno a tutti; qualcuno di voi probabilmente mi conosce.
Sto facendo qualche ricerca per una persona che vive all'estero e cerca informazioni sul reparto in oggetto, reparto dove ha militato il nonno per fortuna rientrato dai campi di prigionia ma venuto a mancare diversi anni fa. Questa persona sta cercando di ricostruire la storia del nonno.
Il reparto in oggetto era inquadrato nella Riserva d'Armata del Corpo d'Armata Alpini, almeno verificando nell'ordine di battaglia dell'ARMIR; ma questa persona mi dice che 1) il nonno inquadrato in questo reparto in realtà è comunque partita nel 1941 con lo CSIR e semprerebbe che il CIX Battaglione Mitraglieri di Corpo d'Armata (autocarrato) sia all'epoca aggregato alla Divisione Torino; 2) il nonno è stato catturato dai russi sulle sponde del Don il 20.12.1942 durante l'offensiva sovietica e quindi presubilmente sempre nella zona delle fanterie. Al momento non sappiamo altro. Come spiegate l'inquadramento probabile con la Riserva d'Armata del Corpo d'Armata Alpini ma con una dislocazione apparentemente presso le fanterie? Avete info su questo reparto? Grazie della collaborazione.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/09/2019 14:26 #2 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic CIX Battaglione Mitraglieri di Corpo d'Armata (autocarrato)
Ciao, Danilo.

Il volume a cura USSME sulle operazioni delle Unità italiane al Fronte Russo cita una sola volta (a pagina 185) il CIX Battaglione Mitraglieri.
Copio di seguito la breve frase...

Fu inviato al Fronte Russo, in più delle Unità previste, il CIX Battaglione Mitraglieri, assegnato al Comando d'Armata.

Se consulto il Quadro di Battaglia dell'8ª Armata disponibile in questo sito, trovo infatti il reparto alle dirette dipendenze dell'Armata medesima (clicca sull'etichetta Fanteria).

Che io sappia il CIV Battaglione Mitraglieri (e non il CIX) era partito con il C.S.I.R. nell'estate 1941 (rimanendo poi, durante il ciclo-Arm.I.R., alle dipendenze del XXXV Corpo d'Armata... che, come noto, in un primissimo tempo andò a includere le Unità del vecchio C.S.I.R., subendo in seguito svariate modifiche per quanto riguarda i reparti a esso assegnati).

Oltre a ciò che vedo nei due Quadri di Battaglia (anche quello del C.S.I.R. - ovvio - è disponibile nel sito) ho trovato menzione del CIX Battaglione Mitraglieri in due discussioni di questo forum.

La prima riguarda Dino Magni (81° Rgt. Fanteria, Divisione Torino).

La seconda è incentrata su Luigi Manzi (XXIV Btg. Mortai, Divisione Torino).

Le due discussioni - sebbene per mancanza di tempo le abbia potute ora scorrere in modo molto veloce - sembrerebbero confermare che il CIX Battaglione Mitraglieri fosse alle dipendenze dirette del Comando d'Armata e che il Comando medesimo cercò di spostare il reparto in questione nei settori più minacciati, quando i Sovietici - nel dicembre 1942 - scatenarono la loro offensiva sul fronte delle nostre Divisioni di Fanteria.

Se tuttavia la persona che si è rivolta a te è convinta che il nonno fosse partito nel '41, forse sarebbe opportuno tentare di procurarsi copia del Foglio Matricolare (contattando il Centro Documentale o l'Archivio di Stato competenti per territorio).
Sebbene a volte questi documenti siano lacunosi e/o imprecisi, sarebbe importante verificare cosa vi è scritto (sempre che i dati che fornisci non siano stati desunti proprio dal Foglio Matricolare).

Un saluto.


Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/09/2019 14:39 #3 da Danilo Dolcini
Ciao Patrizia e grazie. Ho verificato il foglio matricolare e in effetti NON era aggregato alla Torino e NON è partito con lo CSIR ma è arrivato in zona d'operazioni con l'ARMIR nel settembre del 1942. Sarebbe ora interessante capire dove fosse dislocato il reparto il 20.12 .1942!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/09/2019 16:29 #4 da Riccardo
buongiorno Danilo
la ricostruzione dei movimenti di reparti mobili, come furono i mitraglieri autocarrati, a disposizione dei Corpo d'Armata o addirittura di Armata è particolarmente complicata perchè furono usati all'occorrenza e inviati dove serviva.
Proprio per facilitarne l'uso le singole compagnie furono separate e diluite sul fronte già in fase di prima sistemazione.
Da quello che so il CIX era su quattro compagnie e fu a disposizione del XXIX C.A. (a dicembre formato da Torino, Celere e Sforzesca).
Il Diario Storico della Torino dice che il 24 novembre la 2° e 4° compagnia del CIX passano alla Celere (pare vengano usate addirittura sul fronte della Sforzesca per parare la minaccia proveniente dalla zona dei Romeni a seguito dell'offensiva sovietica Urano) mentre gli rimangono la 1°, 3° e il plotone comando. Dalla Celere (o addirittura Sforzesca) vanno e vengono ... e la loro partecipazione, di quà e di là, viene registrata spesso col solo riferimento al battaglione.
Se si riuscisse a sapere qualche cosa del militare di cui cerchi notizie (a quale compagnia appartenne o quali ricordi ha trasmesso) si potrebbe tentare una maggiore precisione.
Riccardo B.
Ringraziano per il messaggio: Patrizia Marchesini

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/09/2019 13:38 #5 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic CIX Battaglione Mitraglieri di Corpo d'Armata (autocarrato)
Buongiorno, Danilo.

Da quanto riportano le discussioni che ti avevo segnalato, e in base a quanto Riccardo ha riferito sull'assegnazione alla Divisione Celere della 2ª e 4ª Compagnia del CIX Battaglione Mitraglieri, è chiaro che per formulare qualsiasi ipotesi sul dove potesse trovarsi - il 20 dicembre 1942 - il nonno della persona che si è rivolta a te sarebbe auspicabile sapere a quale Compagnia del Battaglione medesimo era assegnato.

Gli itinerari delle varie colonne in ripiegamento, come ben sai, si diversificarono... ma mi sembra strano (se consideriamo che le Compagnie del CIX Battaglione erano in appoggio alle Unità del XXIX Corpo d'Armata) che il 20 dicembre quel mitragliere fosse stato catturato sulle sponde del Don, così come ti è stato detto.
Ricordiamo che i reparti del XXXV e XXIX Corpo d'Armata arretrarono a partire dal 19 dicembre (mentre quelli del II Corpo d'Armata - con le Divisioni Cosseria e Ravenna - si erano già leggermente spostati all'indietro il 17 dicembre, cercando di contrastare la marea avversaria e continuarono poi a ripiegare secondo gli ordini ricevuti).

Poi, è chiaro che non si può escludere nulla a priori... e che quindi potrebbero essersi verificate circostanze a causa delle quali il mitragliere (mi piacerebbe chiamarlo per nome) si trovava ancora sul Don il 20 dicembre.

Un saluto.



Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?