× Richieste di aiuto nelle ricerche

Ricerche su Deglause Legnani - 615° Ospedale da Campo

26/04/2020 15:58 #13 da Maurizio Comunello
Risposta da Maurizio Comunello al topic Ricerche su Deglause Legnani - 615° Ospedale da Campo
Scusate il ritardo ma sono stato impegnato con la Protezione Civile.
Comunque giusto quanto scritto dalla Patrizia cioè il 615° Ospedale da campo era in organico alla Divisione Alpina CUNEENSE ed al 2° Reggimento Alpini ( cioè era chiamato " Reggimentale"  ) mentre gli altri Ospedali da campo elencati erano in organico ai Servizi Divisionali (tranne quello in organico al 1° Reggimento Alpini ).
Il Tenente Cappellano di 615° O.d.c. era Don Aldo BARA che morì in Prigionia al Campo 74 di ORANKI se ricordo bene.
Chiedi ad Albo d'Oro se hanno testimonianze di Commilitoni o Superiori relative al tuo Parente .
Ciao Simone e NON ti scoraggiare ma continua a chiedere tutti i Documenti possibili .
Maurizio Comunello
Ringraziano per il messaggio: SIMONE GIRARDI

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/04/2020 12:47 #14 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic Ricerche su Deglause Legnani - 615° Ospedale da Campo
Ringrazio Simone per le sue parole.
Per correttezza specifico che il mio impegno volontario a favore dell'U.N.I.R.R. si è interrotto con la fine del 2019.
Attualmente, se e quando mi è possibile, mi limito a rispondere alle richieste che pervengono a questo forum.

Un saluto e - come ha scritto Maurizio - mai scoraggiarsi. Oltre ai documenti, sottolineo l'importanza della lettura: a volte, leggendo questo o quel libro, può capitare di cogliere dettagli e agganci insperati.


Patrizia
Ringraziano per il messaggio: SIMONE GIRARDI

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/04/2020 19:21 #15 da SIMONE GIRARDI
Risposta da SIMONE GIRARDI al topic Ricerche su Deglause Legnani - 615° Ospedale da Campo
Gentilissimi Sig.ra Patrizia e Sig. Maurizio,
Vi ringrazio per la Vostra tempestiva e gentile risposta.
Sig.Maurizio, colgo l'occasione per ringraziarLa circa l'ultimo dettaglio aggiunto, di fondamentale importanza, che si somma alle molteplici indicazioni fornitemi nelle scorse settimane dalla Sig.ra Patrizia Marchesini, cui non smetterò di rinnovare un profondo e sentito ringraziamento.
Le mie ricerche non si fermeranno certamente!
Ho iniziato questo percorso con il preciso obiettivo di gettare luce, dopo 78 anni, su una vicenda particolarmente sentita da me e dal mio nonno e, per quanto complessa e colma di burocrazia possa essere, sento il dovere di portarla a compimento nel modo più esaustivo possibile.
L'unico dubbio, ahimè scoraggiante, è il fatto che si tratta di un Cugino e, per quanto il legame con mio nonno fosse estremamente solido e vivo, non vi è un legame di parentela "vicino" come potrebbe esserci, invece, tra fratelli, genitori o nonni. I cognomi sono differenti e il "ramo genealogico" di riferimento è altrettanto diverso, per quanto sia parallelo.
Provvederò, a costo di impiegarci ancora interi mesi, a reperire ulteriori informazioni, documenti, eventuali testimonianze rivolgendomi agli Archivi Storici di Stato (S.M.E) non appena il clima sociale ed emergenziale me lo permetterà; questo restando comunque assolutamente attivo e disponibile su codesto forum di ricerche, sul sito U.N.I.R.R., in caso pervengano altrettanti suggerimenti, materiali, documenti ufficiali correlati al contesto militare di riferimento. Accolgo, ancora una volta con immensa gratitudine, il consiglio offertomi dalla Sig.ra Patrizia relativo alla lettura di libri strettamente rapportati alle ormai note vicende storiche motivo delle mie ricerche, per le quali ho già portato a termine numerose letture, soprattutto di autori quali M.R.Stern, M.Isnenghi e G.Bedeschi.
Con stima e riconoscenza per Voi e per tutta l'Associazione U.N.I.R.R.,
Porgo Cordiali Saluti
Simone Girardi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/04/2020 21:51 - 27/04/2020 21:54 #16 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic Ricerche su Deglause Legnani - 615° Ospedale da Campo

SIMONE GIRARDI ha scritto: Provvederò, a costo di impiegarci ancora interi mesi, a reperire ulteriori informazioni, documenti, eventuali testimonianze rivolgendomi agli Archivi Storici di Stato (S.M.E) non appena il clima sociale ed emergenziale me lo permetterà [...]
Simone Girardi


Caro Simone,

segnalo solo che gli Archivi di Stato sono una cosa (ecco il link per aprire l'elenco di quelli operativi nel nostro Paese:  www.archivi.beniculturali.it/index.php/chi-siamo/archivi-di-stato ), mentre l'Archivio USSME (Archivio Ufficio Storico Stato Maggiore dell'Esercito) è altra cosa... essi conservano tipologie diverse di documenti.

Nel solito file-guida una sezione specifica è dedicata agli Archivi di Stato, mentre un'altra sezione mostra dettagli sull'Archivio USSME.

'Notte.


Patrizia
Ringraziano per il messaggio: SIMONE GIRARDI

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/04/2020 17:26 #17 da Marco
Buonasera sig. Girardi,
mi inserisco nel thread solo per portarle la mia esperienza relativa alla ricerca di mio prozio Gino Tiburzi e di suo cognato Nicola Federici.
Può leggere la loro storia e quella del loro ritrovamento in questo articolo dove troverà anche dei documenti interessanti:
www.unirr.it/testimonianze/192-gino-tiburzi-nicola-federici .
Come può vedere, anche io in realtà porto un cognome diverso dal militare di cui cercavo notizie essendo il mio prozio Gino fratello della mia nonna materna.
Ciò nonostante, circostanziando con chiarezza le motivazioni della mia richiesta e i gradi di parentela, sono riuscito a ottenere dall'Ufficio dell'Albo d'Oro sia i documenti matricolari di mio prozio Gino sia, ancor più importante, quelli di suo cognato Nicola (con il quale non ho alcun legame di parentela). Tra questi ultimi documenti era custodita l'importantissima deposizione testimoniale di un commilitone tramite la quale ho potuto finalmente conoscere, dopo 70 anni di buio, la tragica sorte e il luogo di sepoltura di mio prozio.
Non si perda quindi d'animo e faccia comunque un tentativo, ne vale comunque la pena.

Spiace, peraltro, notare come con il nuovo direttivo UNIRR, inspiegabilmente, sia stato interrotto l'aggiornamento del sito istituzionale, con l'unica eccezione di questo forum.
Sarebbe stato un ottimo strumento di condivisione delle esperienze di ciascuno.
Peccato.

Cordialmente
Marco Ricchiuti
Ringraziano per il messaggio: Patrizia Marchesini, SIMONE GIRARDI

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2020 14:15 #18 da SIMONE GIRARDI
Risposta da SIMONE GIRARDI al topic Ricerche su Deglause Legnani - 615° Ospedale da Campo
Gentilissimo,
La ringrazio profondamente per questa Sua testimonianza. 
Mai perdersi d'animo nelle ricerche. Continuerò i miei approfondimenti e ricerche relative, come scritto in precedenza, sperando un giorno di gettare quel tanto sperato fascio di luce sulle vicende.
Grazie!
Porgo Cordiali Saluti
Simone Girardi
Ringraziano per il messaggio: Marco

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?