× Richieste di aiuto nelle ricerche

Battaglione Sciatori Monte Cervino - Scandella Lorenzo

22/07/2020 08:25 #13 da Maurizio Comunello
Risposta da Maurizio Comunello al topic Battaglione Sciatori Monte Cervino - Scandella Lorenzo
Allora.
Ti conviene fare prima una telefonata sia ad Archivio di Stato di Lecco e chiedi se hanno loro il Foglio Matricolare di Lorenzo .Se non lo hanno a Lecco allora chiedi sempre per telefono a quello di Como .Solo quando sai quale Archivio di stato ha il Documento fai la richiesta.
Per mancanza di Nominativo di Lorenzo in libro Diavoli Bianchi potrebbe essere anche come pensi tu ma vedremo la data di partenza per la Russia quando avrai la Copia del Foglio Matricolare di Lorenzo .
In richiesta di Notizie ad Onorcaduti chiedi se esistono Testimonianze di Ufficiali o Commilitoni riguardanti ultima volta in cui si hanno notizie di Lorenzo.
Ci risentiamo e .....Buona lettura dei moltissimi libri sulla Campagna di Russia di cui puoi trovare elenco cliccando in alto pagina su scritta Risorse e poi su Bibliografia.
Ciao Matteo .
Maurizio Comunello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/07/2020 13:56 #14 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic Battaglione Sciatori Monte Cervino - Scandella Lorenzo
Salve, Matteo.

Grazie per tutti i grazie!  :-)
In merito ai vari uffici ed enti, bisogna armarsi di pazienza: di solito rispondono, ma occorre considerare la mole di richieste che ricevono...
Riguardo al volume-Viazzi e alla mancanza del nome di Lorenzo Scandella tra gli appartenenti al Battaglione, segnalo che il nominativo di Lorenzo compare invece nell'Albo d'Oro dei caduti e dispersi del Monte Cervino...
Si tratta di un elenco desunto da dati del Ministero della Difesa e, soprattutto, da una pubblicazione commemorativa inerente al reparto che Osvaldo Bartolomei mi aveva consegnato e che avevo trascritto.

Per visualizzare l'Albo d'Oro suddetto le basterà scorrere l'intervista a Osvaldo e cliccare sul link relativo...

Per sua comodità riporto il link anche di seguito:

www.unirr.it/attachments/article/289/Albo_d_Oro_Caduti_Dispersi_Btg._Monte_Cervino.pdf

Un saluto.


Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/08/2020 15:07 - 21/08/2020 16:10 #15 da Matteo Tei
Buongiorno! Finalmente novità!
Come vedete da allegato, il Ministero della Difesa mi ha inoltrato il Verbale di Irreperibilità originale (se per qualche motivo non dovrei condividerlo ditemelo subito che provvederò quanto prima).
Siamo riusciti a scoprire che Lorenzo è scomparso a Nikitowka, nell'Ucraina dell'est.
Faceva parte del Comp. Com. Btg. M. Cervino, presumo voglia dire Compagnia di Comando, correggetemi se sbaglio.
Per di più nella mail mi è stato detto che la sua salma potrebbe essere a Cargnacco (UD) insieme a 11.000 altri deceduti.. Questo non potremo mai saperlo, ma il mio cuore vuole sperare che sia li, nella sua Patria, insieme ai suoi fratelli.
Ho fatto qualche ricerca, e nelle immagini ho notato che nella piazza di fronte al Tempio c'è una statua con ai piedi una lastra raffigurante il fronte del Don nel dicembre del '42. Ci sono segnati molti nomi di diverse divisioni, ma non son riuscito a trovare il nome del Monte Cervino. Forse perchè è "solo" un Battaglione e non una Divisione? O forse perchè in quel momento era stata assorbita da una di quelle Divisioni?
Ora volevo chiedere se era possibile contattare in qualche modo Osvaldo Bartolomei, per lettera o per email, avrei molte domande da fargli..
Vi ringrazio come sempre per il vostro tempo e il vostro interessamento.
Un abbraccio.

This browser does not support PDFs. Please download the PDF to view it: Download PDF

Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/08/2020 15:33 #16 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic Battaglione Sciatori Monte Cervino - Scandella Lorenzo
Salve, Matteo.

Ho dato uno sguardo al Verbale di Irreperibilità.
Nikitovka, in ambito-ripiegamento, viene citata anche da Carlo Vicentini... anche se mi sembra di ricordare che, al momento della cattura, il gruppetto del Plotone Comando (agli ordini dello stesso Vicentini) si trovasse più verso Varvarovka.

Allego una cartina, desunta da mappe dell'epoca in cirillico (e sottolineo che la Nikitovka in questione era ed è in territorio propriamente russo e non in Ucraina, dove a quanto pare vi era un'altra località omonima).



Segnalo, inoltre, che il Battaglione Monte Cervino non includeva una Compagnia Comando, ma solo un Plotone Comando... questo ci porta a ipotizzare che Lorenzo Scandella fosse proprio nel reparto comandato da Carlo Vicentini. Peccato che lui non ci sia più.
Avrebbe potuto, forse, dirci qualcosa... perché credo che il plotone suddetto includesse un numero abbastanza limitato di alpini e quindi penso che il comandante li conoscesse tutti.

Riguardo alla frase presente nella risposta fornitale (mi riferisco alla possibilità che i resti di Lorenzo - non identificati - si trovino a Cargnacco), è una formula un po' standard (mi spiace) che il Commissariato Generale utilizza nel relazionarsi con i congiunti dei dispersi al Fronte Russo.
Ciò non esclude che in effetti i resti di Lorenzo possano trovarsi nella cripta del Tempio Sacrario di Cargnacco.

In merito alle lapidi commemorative presenti sul piazzale antistante il Tempio Sacrario, ora non rammento se ve ne sia una specifica sul Battaglione Monte Cervino.
Di certo sono menzionate le dieci Divisioni, ma a livello di Battaglione temo proprio non si sia arrivati... altrimenti le lapidi sarebbero state molte, anche se è vero che il Monte Cervino era un'Unità particolare.

Cordiali saluti.


Patrizia


P.S.
Osvaldo Bartolomei ha qualche acciacco, visti i suoi 98 anni. Non lo sento da maggio.
Si emoziona abbastanza, riandando a quei giorni, e so che di recente - nel timore di non ricordare più bene come un tempo e di fare, a suo parere, brutta figura - è un po' restio a parlare con chi non conosce.
Proverò a sondarlo e le farò sapere.
Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/09/2020 13:37 #17 da Patrizia Marchesini
Risposta da Patrizia Marchesini al topic Battaglione Sciatori Monte Cervino - Scandella Lorenzo
Buongiorno, Matteo.

Giorni fa ho parlato con Osvaldo Bartolomei che mi ha riferito di non ricordare nessuno con il nome Lorenzo Scandella e ha sottolineato, essendo della 1^ Compagnia, di avere avuto scarsi contatti con il Plotone Comando di Carlo Vicentini.
Tuttavia mi ha consigliato di rivolgermi a un altro superstite del Battaglione Monte Cervino, Giorgio Rulfi (che Osvaldo ha avuto occasione di conoscere pochi anni orsono a un raduno di reduci di Russia).
Credo/temo che Giorgio - assegnato proprio al Plotone Comando -  e Osvaldo siano gli ultimi del Monte Cervino ancora viventi.

Dopo diversi tentativi (il telefono squillava sempre a vuoto e stavo iniziando a preoccuparmi), finalmente stamattina sono riuscita a parlare con Giorgio Rulfi.
Mi ha confermato l'appartenenza al Plotone Comando. Era l'attendente di Don Casagrande, cappellano militare del Battaglione, deceduto nel campo di Uciostoje.
Il signor Rulfi mi ha detto di essere stato catturato insieme a Carlo Vicentini, e di avere trascorso un primo periodo in prigionia insieme a lui.... ma poi le loro strade si divisero (i Sovietici in tempi tutto sommato brevi cercarono di dividere gli ufficiali dalla truppa).
E' alquanto debole di udito - sebbene molto arzillo - e dopo avergli ripetuto due volte il nome Lorenzo Scandella mi ha detto che così sui due piedi non gli viene in mente nulla, né ricorda il nominativo.
Si è detto però d'accordo in merito al fatto che lei gli scriva e spera di esserle di aiuto, per quanto possibile.

Sto, quindi, per inviarle l'indirizzo di Giorgio Rulfi con un messaggio privato di questo forum.

Cordiali saluti.


Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?