Italo Ruffino da La Stampa online

 

Il prossimo 12 agosto avrebbe compiuto 103 anni, essendo nato nel 1912.

Ieri – 8 aprile 2015 – si è spento Monsignor Italo Ruffino, al Fronte Orientale con la Divisione Torino... Sopravvissuto ad Arbuzovka e all'assedio di Čertkovo, seppur congelato, aveva scritto un libro (Bianco, rosso e grigioverde, edito da Fogola nel 2003) in cui descriveva le sue vicissitudini legate al secondo conflitto mondiale.

Il decano del clero torinese era stato insegnante in Seminario e amava l'attività di studio e la ricerca storica; per lungo tempo fu parroco a S. Massimo, una delle comunità più significative del centro storico. Fino a pochi anni fa, durante l'inverno, si recava in Argentina come missionario.

Il suo sguardo ha abbracciato cinque generazioni.

 

I funerali si terranno venerdì 10 aprile p.v. alle ore 09.00 presso il Santuario della Consolata di Torino e saranno presieduti dall'Arcivescovo di Torino, Monsignor Cesare Nosiglia.

 

L'immagine di Monsignor Italo Ruffino, seppure modificata, è presa dal sito del quotidiano La Stampa.

 

 

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?