×
Ricerche di militari

Prima di postare domande relative a ricerche di militari, si prega consultare la guida che abbiamo creato al seguente indirizzo:
www.unirr.it/ricerche/guida-per-le-ricerche-di-militari

× Richieste di aiuto nelle ricerche

Armando Palmieri - 6° Reggimento Bersaglieri - III Compagnia - Div. CELERE

10/09/2019 17:39 #1 da Stefano
Salve a tutti,
provo a riepilogare tutti i dati a mia disposizione per la ricerca che sto facendo su mio nonno:
Nome ARMANDO
Cognome PALMIERI
Nato a CAMERINO (MACERATA) il 28/09/1918
Morto il 14/10/1991 a Civitanova Marche (Macerata)
Appartenente alla divisione CELERE
6° REGGIMENTO BERSAGLIERI
3a COMPAGNIA.
Sono riuscito a recuperate queste informazioni su un ricordo della partecipazione ad uno dei due raduni Nazionale Reduci di Russia di cui ho anche le medaglie (Venezia 1974 e S.Pellegrino 1988). (il tesserino presenta uno stemma U.N.I.R.R. in alto)!
Altra informazione che ho è una foto datata 09/03/1943 e proveniente dall'ospedale militare di Bologna dove credo sia stato operato per le ferite riportate ad una gamba per opera di un mortaio esploso vicino a lui.

Per ciò che riguarda il tracciato militare credo che il Foglio Matricolare mi venga in aiuto, sia sugli spostamenti sia sul luogo di battaglia dove è stato ferito e deciso di rimpatriare.

Vi chiedo, il Centro Documentale di Ancona (nelle Marche non abbiamo più distretti militari) è il posto più indicato dove richiedere tale documentazione?
Quale altra documentazione è possibile richiedere? (Medaglie al merito ecc....)
L'ospedale può avere documenti interessanti?
Il fatto che sia rientrato in patria ed aver partecipato a dei raduni nazionali U.N.I.R.R., potrebbe essere inserito in qualche archivio particolare?

Ringrazio anticipatamente della vostra attenzione e delle vostre utilissime notizie (qualsiasi consiglio di ricerca sarà ben accetto).

Sarà mia premura, non appena le avrò digitalizzate inserire foto ricordo di mio nonno.

Grazie a tutti!

Stefano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/09/2019 14:27 - 11/09/2019 14:34 #2 da Patrizia Marchesini
Salve, Stefano.

Ieri mi era giunta notifica di una risposta per lei fornita dall'utente Riccardo... ma - non ne comprendo il motivo - qui nella discussione il commento di Riccardo non compare! Misteri dell'informatica.

Rammento che nella risposta suddetta veniva suggerita la lettura del volume dell'allora colonnello Mario Carloni (comandante il 6° Reggimento Bersaglieri).
Da parte mia, propongo la testimonianza rilasciata nel 2016 da Marzio Guidi (a sua volta assegnato al 6° Reggimento, XIX Battaglione, 10ª Compagnia), che purtroppo è deceduto negli ultimi giorni del 2017.

Riguardo al Foglio Matricolare e alle modalità per procurarselo, direi che occorre rivolgersi proprio al Centro Documentale di Ancona (o alla Sezione di Archivio di Stato di Camerino).
I Distretti Militari non esistono più da anni.

Mi scuso perché nella Sezione Benvenuto di questo forum le avevo suggerito di consultare la nostra Guida per le Ricerche.
Ma mi sono accorta ora che nella pagina del sito www.esercitodifesa.it che mostra la lista di tutti i CeDoc attualmente operativi (e il cui link è fornito nel file-guida summenzionato) non è presente il Centro Documentale di Ancona. Mah!

Gliene ho cmq fornito il link poche righe sopra, così potrà contattarlo.
Grazie a lei ho quindi l'occasione di aggiornare il file-guida di questo sito, aggiungendo un dettaglio utile (visto che la pagina suddetta di www.esercitodifesa.it è a quanto pare incompleta).

In merito all'Ospedale Militare di Bologna (che non so se sia più operativo) e alla documentazione ivi conservatavi, può provare a rivolgersi al Comando Militare Esercito Emilia Romagna (051 643 4411).

Riguardo a raduni di reduci organizzati dall'U.N.I.R.R. in passato, non riesco ad aiutarla. Eventuale documentazione esistente potrebbe trovarsi presso la Presidenza Nazionale (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o presso la Sezione U.N.I.R.R. delle Marche.

Un saluto.


Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/09/2019 14:39 #3 da Stefano
Grazie mille di tutto quanto indicato.
Proverò subito al centro documentale sperando di avere le giuste risposte.
Comunque vi terrò informato!

Per ciò che riguarda la risposta di Riccardo, fortunatamente ne ho una copia nella mail ma purtroppo non ho più gli allegati (due bellissime cartine del fronte sul Don credo fine 1942) che testimoniavano dove poteva trovarsi mio nonno al momento della battaglia prima e della ritirata poi.
E' possibile riaverle? Ne sarei grato!

Grazie ancora

Stefano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/09/2019 15:01 #4 da Patrizia Marchesini
Ci siamo incrociati :-)

Stavo rivedendo il mio commento e ricontrollando i link che vi avevo inserito (direi che funzionano tutti ;-)

In merito alla risposta di Riccardo, purtroppo non riesco a fornirle le cartine (visto che il post sembra essere scomparso).
Non so se il webmaster possa fare qualcosa.
Ma comunque Riccardo dovrebbe essere in grado di leggere quanto abbiamo aggiunto nella discussione... e di conseguenza spero abbia tempo e modo di allegare di nuovo le due cartine (che non ho visto neppure io).

In questo sito - si veda Immagini --> Cartografia - vi sono alcune cartine riguardanti la Divisione Celere, ma sono di sicuro meno dettagliate rispetto a quelle che le aveva fornito Riccardo.

Patrizia
Ringraziano per il messaggio: Stefano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/09/2019 15:26 - 11/09/2019 15:39 #5 da Riccardo
buongiorno a tutti
la spiegazione circa il mio messaggio "sparito" sta nel tentativo di modificarlo che s'è risolto invece nel cancellarlo.
Provvedo a ricondividere la carta che fa riferimento allo schieramento della Celere (formata dal 3° e 6° reggimento bersaglieri e dal 120° reggimento di artiglieria motorizzata) nel dicembre 1942 (non so se il Nonno ne faceva ancora parte).
Dall'alto a sinistra, lungo il Don, erano schierati: la "legione croata" con le sue tre compagnie , seguiva il XX battaglione del 3° reggimento con le sue compagnie 5°, 6° e 7°, poi il XVIII btg con le sue 1°, 2° e 3° cp, il XXV con le 9°,10° e 11° cp, il VI del 6° rgt bersaglieri con le sue 3°, 2° e 1° e infine il XIII btg del 6° rgt con le sue 7°, 6° e 5° cp.
Spero averla così aiutato a leggere la carta.
Là dove era schierata la 3° compagnia del VI battaglione del 6° reggimento bersaglieri si scatenò, all'alba del 17 dicembre, un attacco sovietico. Nei giorni successivi le nostre truppe cercarono vanamente di contenere la progressione dei sovietici ritirandosi lentamente lungo la valle del Tihaja; nel frattempo però progrediva un ben più grosso attacco sovietico sul fronte del II Corpo d'Armata che portava avanguardie corazzate ad occupare, la sera del 19, la località di Meskof verso cui erano indirizzate anche le truppe sovietiche avanzanti lungo il Tihaja.
Nello stesso giorno venne diramato l'ordine di ritirata a tutta l'armata italiana (esluso il CAA) oramai insaccata .
Come dicevo, l'epopea del 6° reggimento bersaglieri è narrata - tra gli altri - dal suo Comandante Mario Carloni in "la campagna di Russia".
Scusate l'intoppo
Riccardo B.
Allegati:
Ringraziano per il messaggio: Patrizia Marchesini, Stefano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?