× Richieste di aiuto nelle ricerche

Filippi Giuseppe - 6° Reggimento Bersaglieri - XIII Battaglione

08/06/2020 09:27 #1 da Andrea Silimbani
Buongiorno a tutti,

sabato scorso, quasi per caso, mi sono ritrovato a sfogliare insieme a mia nonna (classe 1925 ma ancora arzilla e con una memoria di ferro) un album di vecchie foto di famiglia. Ho trovato una foto di un suo fratello soldato, dato per disperso in Russia, di cui loro non avevano saputo più niente, se non che era dato per disperso sul fronte del Don.
Grazie alle indicazioni di mia nonna, alle date/località indicate dietro ogni singola foto (per fortuna sono annotate e ancora visibili) sono riuscito a ricostruire in quale reggimento e battaglione era (spero correttamente) il fratello di nonna e grazie a Vs. preziosissimo sito ho scoperto che è deceduto in prigionia nel campo CAMPO 56 - UCIOSTOJE il 31/01/1943.

Non vi nascondo l'emozione quando l'ho scoperto (da appassionato di storia la cosa mi ha emozionato ancora di più) e nonna è stata molto provata dalla notizia ma anche finalmente "contenta" di sapere che fine aveva incontrato il suo fratello preferito.

La direzione di ricerca che vorrei intraprendere ora è quella di ricostruire i movimenti del suo reggimento/battaglione da quando partì da casa il 24/11/1940 (la nonna lo ricorda perfettamente perchè era il giorno del suo compleanno) fino a quando è caduto prigioniero. La speranza è quella di capire dove siano i resti (anche se temo quasi sicuramente in una fossa comune), ma riuscire a restituire a nonna almeno la piastrina sarebbe un sogno ed un'emozione unica. 
Sono ovviamente disponibile a condividere il materiale fotografico che ho trovato e altro che riuscirò a reperire durante la ricerca (forse nonna ha ancora delle lettere giunte dal fronte russo ma la ricerca sarà lunga e difficoltosa).

Grazie per qualsiasi tipo di supporto che vogliate fornirmi.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/06/2020 21:42 #2 da Riccardo
caro Andrea
molti di noi condividono lo stesso suo incipit: un volto che improvvisamente ci appare anche se da sempre, da prima di noi, faceva parte della nostra famiglia. Un volto che ci interroga e ci fa trovare spiazzati e impreparati. Il cammino che si appresta a compiere non è facile ma le darà una grande soddisfazione insieme ad una grande amarezza: ah, averlo iniziato prima!!
In attesa che la insostituibile Patrizia le dia una risposta molto più articolata della mia, le spiego come la mia ricerca ha incrociato il XIII battaglione del 6° reggimento bersaglieri. Mio zio, disperso, faceva parte del LXXIII Gruppo di Artiglieria d'Armata (i cannoni più potenti) e le sue tre batterie erano dislocate dietro le posizioni del 3° bersaglieri.
Il 17 dicembre 1942 i sovietici attaccarono là dove il 3° si congiungeva col 6° , dove stava il VI battaglione del 6° reggimento. Si era alla confluenza nel Don di un piccolo rigagnolo, il Tihaja. L'ho visto, è incredibile come ciò che è poco più di un ruscello sia assurto alla importanza che ebbe questo.
I sovietici penetrarono lentamente ma gradualmente nella "valle" del Tihaja e a nulla valsero i tentativi di fermarli che i VI e XIX battaglioni del 6° reggimento, aiutati da reparti di formazione inviati in aiuto, tentarono e a nulla valse il fuoco di una sola delle batterie del LXXIII perchè le altre non erano in posizione tale da poter concorrere all'azione !
Il XIII, il restante battaglione del 6°, restò fermo sulla sponda  destra del rigagnolo. Partecipò ad un contrassalto con reparti della attigua Sforzesca ma oramai era tardi e la situazione non migliorò. Il 19 venne dato l'ordine di ritirata generale.
Mi è sempre rimasto impresso questo XIII battaglione che "tenne le posizioni" mentre al suo fianco tutto precipitava.
Riccardo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

09/06/2020 07:23 #3 da Andrea Silimbani
Wow, prima ero molto emozionato, ora a leggere il suo post mi è venuta la pelle d'oca!
Grazie per il Suo contributo. Al momento, oltre che sull'inesauribile miniera del web mi sto anche attrezzando con dei testi cartacei (Sto reperendo "Bersaglieri sul Don" di Salvatores che dovrebbe essere decisamente attendibile e dettagliato sull'argomento). 
Grazie ancora,
Andrea

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini

Usiamo i cookies per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'utilizzarlo. I cookies usati per le operazioni essenziali sono già stati impostati. Per ulteriori informazioni sui cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggete la nostra privacy policy.

  Accettate i cookies da questo sito?