×
Ricerche di militari

Prima di postare domande relative a ricerche di militari, si prega consultare la guida che abbiamo creato al seguente indirizzo:
www.unirr.it/ricerche/guida-per-le-ricerche-di-militari

× Benvenuti sul forum del Fronte Russo!

Racconta a noi e ai nostri iscritti chi sei e cosa cerchi.
Diamo il benvenuto a tutti i nuovi iscritti!

34° Autoreparto (e altro)

06/10/2018 21:28 #91 da magistrelli
Anche se non è collegata direttamente con la Campagna di Russia mi sembra interessante dare uno sguardo alla campagna di Jugoslavia.
Fronte Giulio
2a Armata
Oltre a varie unità erano presenti 2 AUTOGRUPPI: il 29° e il 128°
e il Corpo d’Armata Autotrasportabile.
Comandante Gen. Zingales
Capo S.M. Col Piacenza
Divisione PASUBIO
Divisione TORINO
Div. Cor. LITTORIO
La Torino era basata a SAPPIANE (Sapajane) e quasi sicuramente anche il 29° Autogruppo visto che al temine della campagna Jugoslava era basato in zona e da questa località partì per la Russia.
Durante la campagna il percorso della Divisione Autotrasportabile Torino fu molto più lungo rispetto a quello della Pasubio.
Come è accertato il 29° Autogruppo era il solo attrezzato per l’autotrasporto, pertanto come sarà in Russia, fu autotrasportata solo una divisione.
Le vicende successive sono note. Tutto il Corpo d’Armata Autotrasportabile doveva andare in toto in Russia.
Per necessità operative la LITTORIO andò in Africa e il Comandante Gen. Zingales fu sostituito per malattia dal Gen. Messe.
E’ chiaro che tutti gli alti comandi sapevano che con i mezzi a disposizione si poteva autotrasportare una sola divisione mentre gli altri dovevano proseguire a piedi o al massimo a cavallo.
Soldati grandiosi, Alti comandi.......lasciamo perdere.
Se non è ritenuto pertinente alla Campagna di Russia cestinate senza problemi.
Grazie per il vostro impegno.
Cari saluti.
Claudio
Ringraziano per il messaggio: Patrizia Marchesini

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/01/2019 00:16 - 14/01/2019 17:56 #92 da magistrelli
37° Rgt.Fanteria “Ravenna”
Mi sono capitati tra le mani nei giorni scorsi 3 volumetti, non in vendita, pubblicati dall’Associazione Reduci 37° Fanteria “Ravenna” di cui mio zio era socio.
In uno sono riportati dati sul percorso fatto in avanzata e nella ritirata, l’inquadramento del Reggimento e i movimenti fatti dalla partenza per la Campagna di Russia al ritorno ad Alessandria.
Porto a conoscenza i primi dati sintetici del 37°Fanteria nella Campagna di Russia dal 9 giugno 1942 al 24 maggio 1943.
Giorni di trasporto in tradotta 22
Giorni di trasporto in autocarro 12

Giorni di grande marcia a piedi:
in avanzata d’estate 31
in ritirata d’inverno 30
Totale giorni di marce a piedi 61

Giorni di sosta durante le grandi marce:
in avanzata d’estate 20
in ritirata d’inverno 3
Totale 23

Chilometri percorsi a piedi:
in avanzata d’estate circa 870 (alla media di 30 km al giorno)
in ritirata d’inverno circa 900 (alla media di 30 km al giorno)
In movimenti vari negli altri 230 giorni circa 180 (linea, spostamenti di fronte ecc.)
Totale km 1950

Temperature medie, massime e minime durante il periodo 20 giugno 1942 - 31 gennaio 1943
Estate: media 30° / 35° sopra zero
massima 50° sopra zero durante le marce nel bacino carbonifero del Donez
Inverno: media 20° / 25° sotto zero
minima 43° sotto zero il 18 gennaio 1943.

I testi e i documenti dell’epoca sono di:
Gen. C.A. De Carlini Aldo (allora Tenente 11a compagnia), Ferrario Felice, Ferrari Celestino e Zautzik Mario.
Io penso che chi ha avuto un parente nella Divisione Ravenna, in particolare nel 37° Rgt. possa essere interessato a queste notizie.
Prossimamente intendo, se concesso, pubblicare tutti i dati riguardanti i movimenti e altre informazioni.
Sempre grazie per il grande impegno e la competenza che mettete a disposizione di noi tutti
Ringraziano per il messaggio: Maurizio Comunello, Patrizia Marchesini

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Patrizia MarchesiniMaurizio Comunello